Site is loading

Riflettori fatti in casa!

Nei video, come nella fotografia “it’s all about controlling the light”, ovvero ruota tutto intorno a come si controlla la luce.

Ovvio è una piccola esagerazione ma è innegabile come la riuscita di una bella inquadratura a livello visivo passi attraverso una pianificazione attenta di come la luce illuminerà (o non illuminerà’) il mio soggetto. E’ importantissimo capire come funziona la luce e come si comporta “colpendo” le varie superfici (persone comprese!), perché’ solo attraverso questa conoscenza si sarà in grado di ottenere il massimo dall’ambiente in cui ci si trova e di sfruttare al massimo anche la luce naturale prima di ricorrere a quella artificiale.

Per fare questo (oltre a taaaaanta pratica) si può ricorrere a strumenti in grado di darci una mano nel gestire la fonte di luce con cui abbiamo a che fare, sia essa naturale o artificiale.

Lo strumento più comunemente usato è il riflettore. Ovviamente in commercio se ne trovano di tutti i tipi, ma ritengo che soprattutto all’inizio non sia necessario spendere soldoni per procurarsi qualcosa che possa egregiamente asservire al nostro scopo.

Nel video di questa settimana che troverete sul mio profilo Instagram e sul mio canale youtube vi faccio vedere come è facile, procurandosi del polistirolo e del cartoncino nero e qualche riga di nastro da lavoro, realizzare dei riflettori “double face”; da una parte rifletteranno la luce intercettata da una certa fonte per farla rimbalzare sul nostro soggetto, dall’altra il cartoncino nero ci servirà per lo scopo opposto, ovvero evitare che la luce rimbalzi in modo incontrollato e produca illuminamento dove non ci serve o non lo vogliamo.

Usateli in modo creativo, sbizzarritevi nel creare effetti particolari facendo passare o bloccando la luce in modo inusuale; vi sorprenderà cosa riuscirete ad ottenere!

Immagine senza riflettore e con luce naturale da sinistra

Immagine con la stessa luce naturale ma con l’aggiunta dei riflettori. L’ombra sotto il cappello non c’e’ più, il viso e’ schiarito pur mantenendo carattere.

1 comment

  • felicjanoo
    9 Aprile 2020 at 11:53

    Your site is very interesting, i have bookmarked it.

Add new comment

RECENT POSTS

…calma, dignità e classe…
read more